Sisters per promuovere il dibattito sull’accesso all’aborto – campagna di crowdfunding

Marianna Fumai è una filmaker che ha lanciato una campagna di crowdfunding per finanziare Sisters, un progetto di documentario sull’accesso all’aborto in alcuni paesi europei.Il documentario racconterà il lavoro di alcune organizzazioni indipendenti che aiutano le donne e le persone gestanti ad avere un aborto legale e sicuro.  Come rappresentato nella campagna: “Finanziare questo progetto significa…

L’alibi a cui ci si aggrappa per giustificare la propria passività: intervista a Gaia Benzi sull’indignazione

I morti in discoteca a Corinaldo dopo il concerto di Sfera Ebbasta, la battuta sessista verso Ada Hegerberg -vincitrice del primo Pallone d’Oro femminile, il caso Desirée e la narrativa della violenza sulle donne… solo nelle scorse settimane sono tante e complesse le fattispecie capaci di suscitare “mediaticamente” indignazione. Tanta esasperazione trova manifestazione espressiva attraverso…

Come praticare la resistenza alla sciatteria (anche della narrazione!): intervista ad Antonella Di Marzio

Dalle “sentinelle del decoro” all’ufficio di coordinamento dello stesso, dalla discussione sulla riapertura delle case chiuse all’agghiacciante seguito della propaganda della “ruspa”, in questo 2018 il tema del decoro è stato, e continua a essere, in primo piano. È proprio questo vocabolo, dunque, che rappresenta la lettera D del dizionarietto Le parole sono importanti (terza…

Il posto delle donne nell’editoria italiana: intervista a Carlotta Susca, direttrice editoriale di DOTS

Qual è il posto delle donne nell’editoria italiana? La domanda -posta da Sofia Biondani nel suo articolo “Il posto delle donne nell’editoria” pubblicato a marzo del 2018 su Ingenere-trova risposta negli ultimi dati disponibili sul mercato editoriale che fotografano un settore in cui le donne affollano redazioni, librerie e biblioteche ma rimangono escluse dai ruoli…

“CLOWN È CORPO ED EMOZIONI ALLO STATO PURO, CON LE CONTRADDIZIONI E L’ONESTÀ INTELLETTUALE CHE QUESTO COMPORTA” INTERVISTA A NITA

Si sta avvicinando la prossima tappa, quella italiana, dell’Xplore Festival 2018 (15-17 Giugno, Bracciano, Roma), un evento speciale che vede sdoganato e reso accessibile uno dei grandi tabù che la nostra cultura rende difficile accettare: la sessualità, soprattutto nelle sue forme espressive e artistiche più estreme. Tra gli insegnanti qualificati che guideranno i partecipanti in…

Argentina e Italia: un lungo filo rosso

Il movimento “Ni Una Menos” (“Non Una di Meno”) nasce nel 2015 in Argentina a seguito di un appello di giornaliste, attiviste e artiste. Dall’Argentina è dilagato verso altri continenti, raggiungendo l’Europa e dunque l’Italia, e dimostrando come la lotta ai femminicidi e alla violenza maschile sulle donne non conosca confini. Tale rete di sorellanza…