Sex Magic Ritual con le BliXX per Xplore Rome 2020

Con tutta l’intenzione di tornare a esplorare e nutrire la nostra sessualità in piena sicurezza, il team di Xplore Rome ha spostato l’evento italiano del 2020 a settembre. Per avere maggiori dettagli sulla data e la location vi invito a monitorare il sito internet e la pagina facebook dove le informazioni saranno aggiornate tempestivamente. Intanto, iniziamo a scoprire il programma e le docenti che accoglieranno chiunque voglia esplorare in profondità la forza vitale che ci porta su questo pianeta. Le BliXX coltivano la sessualità olistica e ci invitano a usare il sesso come strumento di sviluppo personale e spirituale.

1. Come è nato il progetto Blixx?

Noi (Ariane e Beatriz) ci siamo incontrate in un tempio tantrico a Berlino nel giugno 2018. È stato, per usare un cliché, amore a prima vista: entrambe abbiamo lavorato molto sullo sviluppo personale, usando la sessualità come un veicolo con grandi risultati; ed entrambe eravamo alla ricerca di una partner in crime con la quale creare una versione tutta nostra della festa al tempio, dove non solo la tenerezza è la benvenuta, ma anche l’oscurità e il proibito, che vengono esplorati in un contenitore rituale, sicuro, libero e consapevole.

Abbiamo sentito la sinergia delle nostre energie e capacità complementari, e ci siamo rese conto che stava per accadere una manifestazione; due giorni dopo ci siamo incontrate per parlare del progetto e tutto è diventato molto semplice: nome, primo banner, concept, workshop, ecc. Solo due settimane dopo, ha avuto luogo la prima esperienza consapevole, chiamata BliXX Journey, ed è stato celebrato il nostro Sacro Segreto a Berlino.

2. In questo particolare momento storico, in cui l’intero globo sembra destinato a cambiare radicalmente, quale ruolo può svolgere l’economia? E da dove potremmo iniziare a creare un’attività alternativa?

Il problema principale in questi tempi attuali è che viviamo e creiamo da uno spazio di separazione: separazione da altre persone e paesi, separazione dalla Madre Terra. Ma la separazione è solo un’illusione. Pensiamo che tutte e tutti abbiamo bisogno di creare da uno spazio di allineamento con noi stessi e gli altri, con la Natura e l’Universo e dalla conoscenza dell’Unità. Unità poiché condividiamo tutti lo stesso pianeta, le stesse risorse, la stessa coscienza collettiva.

Riteniamo che in futuro l’economia dovrà essere di supporto al Bene superiore per un domani sostenibile. In questo senso, tutte le attività a prova di futuro saranno orientate all’umanità e attente alla natura.

Abbiamo iniziato questa creazione con BliXX, uno spazio per espandere la coscienza attraverso l’uso della sessualità, per acquisire conoscenza di sé mentre si rispecchia nella comunità. Nel nostro spazio, “gli altri” sono semplicemente i nostri stessi specchi che attraverso trigger, ispirazione, tocco, sensibilità, SÌ, NO, ecc. rivelano a noi pezzi di noi stessi, in modo da poter crescere negli infiniti esseri che siamo tutti.

3. Come si diventa nomadi digitali?

L’impulso alla libertà crea storia …

Ariane: Ho lavorato come consulente aziendale per 4 anni e la mia anima si è sentita imprigionata dal fatto che tutta la mia energia e il mio sforzo sono andati a sostenere un mondo, un sistema con il quale non mi sento completamente allineata e che sicuramente non è soddisfacente per me. Desideravo ardentemente connessioni umane per incarnare ruoli aziendali, desideravo autenticità per obiettivi aziendali. Questa brama, e la profonda consapevolezza che nella mia anima ci sia molto di più nella vita moderna, mi hanno incoraggiato a creare affari alternativi, a viaggiare per il mondo e a consentire al mio spirito di guidarmi.

Beatriz: vivevo a Singapore e ho avuto una prospera carriera aziendale. Un amico mi ha invitato a Ubud (Bali) quando ho avuto il mio primo contatto con la “comunità consapevole” e ho capito che quegli yogi conoscevano segreti che io non conoscevo. Avevano tempo, erano in grado di viaggiare, stavano lavorando su sé stessi, erano più amorevoli. Quando sono tornata a Singapore, ho deciso di lasciare il mio lavoro e iniziare a fare qualcosa online che mi permettesse una maggiore flessibilità. E l’ho fatto. Dopo un paio di fallimenti, ho iniziato a vendere con successo su Amazon e ho guadagnato i soldi e la libertà necessari per la mia “educazione spirituale”. Yoga, respiro, danza, Tantra, BDSM che in seguito mi hanno portata a BliXX.

4. Quali sono gli obiettivi dei workshops che avete preparato per Xplore Rome 2020?

Il nostro obiettivo finale in BliXX è sempre conoscenza di sé ed espansione. Sperimentare sé stessi in nuove situazioni o da una prospettiva diversa, imparando così qualcosa sull’enormità dell’essere umano. E anche ottenere un accesso naturale alla nostra energia sessuale, intesa come forza vitale.

In un modo più micro, i nostri seminari coltivano l’intenzione e come indirizzare l’energia verso quell’intenzione così come l’accettazione radicale, per tutto ciò che ci viene mostrato dall’interno o da qualcun altro. Crediamo che una volta che saremo in grado di accettare completamente gli altri come e chi sono, possiamo anche essere in grado di donarci un’accettazione radicale e liberarci così da condizionamenti e maschere.

5. The future is female è lo slogan di Xplore Rome 2020, cosa significa per voi?

Viviamo nel mondo di un uomo, nel senso che solo se ci concentriamo e lavoriamo duramente guadagneremo. Questa è l’energia maschile (tantra) / yang (tao). Per cui l’energia femminile / yin è la cura, il riposo, il caos della creatività, lo sguardo verso l’interno. Se vogliamo avere un futuro su questo pianeta Terra, dobbiamo iniziare a far affluire il sistema con energia femminile. Dobbiamo iniziare a prenderci cura, iniziare a guardare più dentro di noi e non solo per il potere o la prosperità. Il futuro deve essere allineato con i nostri cuori e in sintonia con madre natura. Tutti noi portiamo dentro queste qualità femminili, non importa se donne o uomini, è ora per ricordare a noi stessi e agli altri che c’è qualcosa di più nel capitalismo e nello sfruttamento del pianeta.

Se avete più di 18 anni e siete interessate/i a partecipare all’evento Xplore cliccate su questo link per l’iscrizione, o visitate il sito di Felix per conoscere meglio l’ideatore.

Ringrazio le Blixx per le immagini che accompagnano l’articolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *