L’altra da me: Melania Mieli

Sul tavolo da gioco della mia vita, il traguardo dopo la salita e le pedine vestite a modo erano posizionate con strategica efficacia. Poi quel tavolo si è ribaltato e su quei resti ho scelto di lanciare i dadi una volta di più.

Melania Mieli è la libertà di esprimere pensieri senza il peso del giudizio; di inventare storie che attingono a fantasie inesplorate; di dedicarsi a una cura del dettaglio scevra dalla gabbia della praticità.

Melania è il piacevole trastullo da una quotidianità efficiente; è il conflitto che nutre la crescita; è l’antitesi che conduce alla sintesi. 

Melania mi sfida senza sconfiggermi; mi tenta senza compromettermi; rilegge in chiave inedita le mie chiusure scettiche.

Melania va a curiosare in fondo alla tana del Bianconiglio, attraversa con fluidità la favolosità dei generi; non classifica e non misura gli impatti delle sue azioni.

A Melania piacciono il genere grottesco, la voce narrante massimamente soggettivizzata e i personaggi che la repellono; non le piacciono i maschi alfa, le case editrici senza una linea politica e gli editor negligenti. 

Melania è il mio pseudonimo tutelato. Melania è l’altra da me.

 

***

 

Melania Mieli è lo pseudonimo di una scrittrice italiana nata nel 1983.

Il suo esordio in letteratura è del Dicembre 2015 con il romanzo erotico Il Tredicesimo Periodo, uscito per Lettere Animate.

 

 

 

Dal 2015 al 2016 ha raccontato le vicende dei dipendenti de la Firm in un blog, da tale esperienza è nato Il Piano dei Conti, il suo secondo romanzo.

Da Novembre 2016 partecipa al movimento femminista Non Una di Meno. Dall’8 marzo 2017 collabora con la piattaforma femminista “La malafemmina”.

La sezione blog di questo sito ha la finalità di promuovere i progetti dell’autrice. In particolare:

-la sezione Amenità nel boudoir approfondisce tematiche inerenti il mondo della sessualità;

-la sezione Libertà è partecipazione espone questioni di carattere sociale soprattutto legate al movimento femminista;

-la sezione L’espressione esigente è un laboratorio di confronto di idee con artisti o più in generale operatori nella comunicazione.

 

Interviste e articoli

http://www.unfoldingroma.com/cultura/3737/melania-mieli/

http://fantasynonfermiamolafatasia.blogspot.it/2016/10/recensione-il-tredicesimo-periodo.html?spref=fb

http://www.stefaniasiano.com/intervista-melania-mieli/